Slider

[RINVIATO] Sabato, 28 Aprile 2018 - I segreti di Pulcinella

ATTENZIONE

Per motivi di salute di uno dei protagonisti lo spettacolo "I segreti di Pulcinella" viene rinviato. Al più presto verrà comunicata la nuova data.Per motivi di salute di uno dei protagonisti lo spettacolo "I segreti di Pulcinella" viene rinviato. Al più presto verrà comunicata la nuova data.Ci scusiamo per il disagio.

 

Sabato, 28 Aprile 2018 ore 20,30
I segreti di Pulcinella
Commedia Musicale di Michele De Luca

Pulcinella

Tutti conosciamo “Pulcinella” come personaggio del teatro della commedia dell'arte. Al di là della Commedia dell'Arte il personaggio di Pulcinella si è sviluppato autonomamente nel teatro dei burattini, di cui è ormai l'emblema. Il Pulcinella burattino non è più servo e servitore, ma un archetipo di vitalità, un anti-eroe ribelle e irriverente, alle prese con le contrarietà del quotidiano e i nemici più improbabili. Il Pulcinella delle guarattelle è un protagonista assoluto, che affronta e sconfigge tutti i suoi avversari.
“I segreti di Pulcinella” è uno spettacolo su Napoli e su una delle sue maschere più tradizionali, “Pulcinella”, che qui compirà oltre che la riscoperta della sua stessa città natale anche una sorta di cammino legato alla storia, alla tradizione, all’immigrazione.
Sarà un viaggio in una Napoli in cui Pulcinella, attraverso i racconti, le storie popolari, le melodie partenopee classiche, intraprenderà un cammino nostalgico, struggente che saprà donare al pubblico emozioni indescrivibili.
All’inizio del percorso Pulcinella sarà triste, infelice, nostalgico e rivolgerà i suoi pensieri e racconti agli emigranti che hanno lasciato con i “bastimenti” la sua città. Anch’egli preso dalla malinconia desidererà fuggire dalla sua città, che non riesce a riconoscere. Ma pian piano, il susseguirsi di storie, poesie, balli, canzoni classiche, scene e sceneggiate, faranno rifiorire nel protagonista vecchie sensazioni, che lo porteranno alla riscoperta di Napoli, del suo mare, del suo calore che da sempre la caratterizza come ‘O Paese dò sole!