Direzione Artistica

MICHELE DE LUCA  nasce a Messina il 2 Marzo 1971 ed inizia gli studi musicali presso il Conservatorio di Musica “A. Corelli” di Messina conseguendo con il massimo dei voti il diploma in Trombone.

Vincitore di una borsa di studio bandita dalla CEE e dai Ministeri del Lavoro e della Pubblica Istruzione Italiani frequenta la “Scuola di Alto Perfezionamento Musicale di Saluzzo” conseguendo con il massimo dei voti  il Diploma Superiore di Musica e la “Medaglia d’onore” come migliore allievo della classe di Trombone.

Nel 1991 vincitore di borsa di studio messa a concorso dalla “Scuola di Alto Perfezionamento Musicale di Saluzzo” viene ammesso a partecipare al “Corso di formazione per Direttori d’orchestra” tenuto dai Maestri V. Garbarino e A. Ceccato, frequentando come migliore allievo la Master finale tenuta dal Maestro C. M. Giulini.

Nello stesso anno continua i suoi studi di perfezionamento
 in Trombone presso il “Conservatorio Superiore di Musica di Berna” (Svizzera) sotto la guida del prof. B. Slokar. e con il Maestro Basilio Sanfilippo presso l’Accademia Nazionale di “Santa Cecilia” a Roma.

Cura inoltre il suo perfezionamento in Trombone con i maestri A. Jacobs e F. Crisafulli (Strumentisti della Chicago Symphony) in America e si dedica a quelli che sono gli aspetti della “Respirazione e Rilassamento nel Musicista” conseguendo il Diploma  del corso “Tecniche Corporee Funzionali per Attori e Musicisti”.

Collabora come I° Trombone con l’Orchestra dei “Filarmonici di Torino”, con l’orchestra RAI della Svizzera Italiana e con l’orchestra del “Teatro Petruzzelli di Bari”.

Nello stesso anno, rientrato in Italia (vincitore di audizione), collaborerà come I° Trombone con “l’Orchestra Nazionale dell’Accademia di Santa Cecilia” (rapporto di collaborazione protratto fino al 2001).

Collabora per anni alla registrazione di colonne sonore per il cinema e viene chiamato a registrare da solista, accompagnato dall’ “Orchestra Nazionale dell’Accademia di Santa Cecilia”,  il Concerto per             2 Trombe, 2 Tromboni e Orchestra di Enni
o Morricone.
(Pubblicato sulla raccolta: Io, Ennio Morricone).

Dal 1993 occupa il ruolo a tempo indeterminato di I° Trombone presso l’Orchestra della Fondazione “Teatro Massimo di Palermo”.

Nel 1996 è stato nominato Direttore dell’ ”Ensemble Ottoni e Percussioni del Teatro Massimo di Palermo” . 
Numerosissime le esibizioni alla guida di questa formazione che lo hanno visto impegnato in Concerti in Italia, Giappone, Francia, Inghilterra e Finlandia.

Quattro le sue pubblicazioni Discografiche: “The World of the brass” , “Sunshine on Christmas”, “The Old Sicilian Band”, “Solo… per una Donna”.

Dal 2002 è Direttore Artistico dell’Associazione “VIVART” di Palermo.

NOTE AGGIUNTIVE

Dal 2002 al 2005 Direttore Artistico del Festival Internazionale degli Ottoni di Belvedere Marittimo (CS)

Dal giugno 2003 al febbraio 2004, è stato direttore d’orchestra principale dell’Orchestra Giovanile Calabrese

Dal 2006 al 2008 è stato Direttore musicale della “O.F.S. – Orchestra Filarmonica Siciliana”

Dal 2008 è Direttore Musicale e Direttore d’orchestra principale del Teatro Franco Zappalà di Palermo.

Nel 2009 ha inaugurato la stagione Musicale Estiva al Teatro di Verdura di Palermo dirigendo le operette: “La Vedova Allegra” di F. Lehàr, “L’Acqua Cheta” di G. Pietri e “Il Paese del Sorriso di  F. Lehàr.

Nel Luglio 2010, invitato dal Rotary International Club dirige la  “Mediterraneo Philharmonic Brass”  presso il Teatro Antico di Segesta.  

Nel Settembre 2010 dirigerà al Gran Teatro Villa Filippina di Palermo: “Carosello Napoletano”- musical, “Cin Ci La” – operetta, “Scugnizza” – operetta, “La Vedova Allegra” – operetta.

Nel novembre 2010 dirige il “Concerto in Memoriam” presso il    Teatro Vittorio Emanuele di Messina.

Dal 2012 Direttore Artistico del Festival Internazionale degli Ottoni di Sant’Agata di Esaro (CS).

Nell’Agosto 2013, debutta all’ENTE LUGLIO TRAPANESE con “La Vedova Allegra” di F. Lehar.

Il 2 gennaio 2015  debutta al  Teatro Massimo di Palermo  alla direzione de “La Grande Orchestra Ottoni del Teatro Massimo di Palermo”    

Ad Aprile 2015 debutta alla direzione dell’orchestra del  Teatro Massimo di Palermo  con lo spettacolo teatrale e musicale “Il Piccolo Mozart”

Nel Luglio del 2015 invitato al Festival Internazionale Organistico – S. Martino delle Scale -  Monreale, dirige l’Orchestra Filarmonica del Mediterraneo.

Da ottobre 2015 a marzo 2016 è stato Direttore Artistico degli eventi musicali e teatrali del Polo Culturale di  “Palazzo De Gregorio” a Palermo.

Nel 2016 cura come direttore musicale e direttore d’orchestra il progetto “La Musica… col cuore”, esibendosi alla guida della Mediterraneo Junior Orchestra (Orchestra composta da circa 300 giovani musicisti), presso il Teatro Massimo di Palermo e il Teatro Franco Zappalà di Palermo.

Ad Aprile 2016,  dirige l’orchestra del  Teatro Massimo di Palermo  nello spettacolo teatrale e musicale “Pinocchio” di Camilleri e Gregoretti, messo in scena al Teatro Massimo di Palermo e trasmesso da RAI5 Educational.

Nel Luglio del 2016 invitato al Festival Internazionale Organistico – S. Martino delle Scale -  Monreale, dirige l’Orchestra Filarmonica del Mediterraneo.

Sponsor

lafornace

zlfund